Incontro mediante stesura mediante il nocciolo Servizi Sociali Adulti di Padova

Incontro mediante stesura mediante il nocciolo Servizi Sociali Adulti di Padova

CSSA sta in nocciolo Servizi Sociali Adulti, ed Рё una iniziali giacchГ© i detenuti conoscono ricco: qualora sono in gattabuia, perchР№ si lamentano di non incontrarli ormai mai, gli assistenti sociali del CSSA, in quale momento sono al di lГ , mediante rimedio decisione, perchР№ attribuiscono verso loro, gli assistenti sociali, lo ripugnante ruolo di controllori. Dunque questa avvicendamento li abbiamo alla fine incontrati mediante sede giornalistica, sei al colpo, quasi l’intero CSSA di Padova, durante contrastare di presente macchinoso ruolo di aiuto e accertamento, cosРј complesso da conoscere e acconsentire. Hanno iniziato loro la questione mediante una richiesta a causa di i detenuti, ribaltando da all’istante le posizioni, da intervistati verso intervistatori.

Dobbiamo farvi acciuffare chatiw match diligenza di colui in quanto facciamo e di quegli che possiamo concretamente adattarsi…

Leonardo Signorelli (capo del CSSA): in aprire oggigiorno vorremmo giacché, unitamente molta scioltezza, ci diceste maniera ci vedete, maniera vedete gli assistenti sociali del CSSA. Di nuovo perchй ulteriormente la avvenimento prestigioso и giacché noi dobbiamo farvi acchiappare diligenza di colui che facciamo e di colui in quanto possiamo davvero comporre…

Francesco Morelli (Ristretti): Dall’interno del casa di pena la inizialmente difficoltР° Рё corretto quella di percepire il lavoro svolto da un aiuto collettivo. PerchР№ chi Рё detenuto non puС‚ assistere esso in quanto succede all’esterno e gli unici rapporti insieme l’assistente collettivo in quanto il recluso ha sono nella stesura della “unione” e nei relativi colloqui, che condensato avvengono poi attese notevoli.

Leonardo Signorelli: sopra 45 mila persone affinché vivono l’esecuzione penale all’esterno del casa di pena, siamo intorno a 1.100 operatori, durante 58 Centri Servizi Sociali, si fa presto verso conoscere fatto possiamo comporre.

Marinaro Occhipinti (Ristretti): Indipendentemente dai numeri c’и poca conoscenza dei problemi, anche in mezzo a noi giacchГ© facciamo un’attivitР° di notizia, figuriamoci frammezzo a gli prossimo. Condensato l’assistente pubblico viene occhiata come la tale cosicchГ© arriva verso farti un disgrazia: se viene l’assistente comune per dimora ti tolgono i bambini…, un sede familiare al che personalmente non credenza. Seguente me, quindi, bisognerebbe conformare superiore, perchР№ in caso contrario ha estensione abbandonato chi dice: “Nell’eventualitГ  che io chiedo di conversare con gli assistenti sociali non li vedo mai”, e attraverso chi Рё durante casa di pena desiderare due mesi perchР№ la riassunto non si chiude possono valutare tanti, laddove volesse il cielo che in voi, nella routine del vostro attivitГ , sono pochi.

Non c’и sul paese quell’accoglienza cosicché dovrebbe esserci

Leonardo Signorelli: Nessuno si permette di assolvere il onere addirittura di un semplice anniversario di prigionia, noi sappiamo benissimo perchГ© non riusciamo verso convenire nemmeno il 30% di quello perchГ© dovremmo comporre: abbiamo dei fascicoli ove ci sono persone e, purtroppo, li dobbiamo esaminare dei fascicoli e altolГ . Di sicuro, anzi, c’и attuale: semplice il 5 – 10% del nostro attivitГ  Рё durante il gattabuia e il 90% Рё a causa di eludere in quanto il casa di pena prenda altre persone. Io non ho problemi verso dirvi corrente, vi conosco, e sono capace giacchГ© perlomeno il 30 – 40% di voi potrebbe trattenersi all’esterno, privato di rischi a causa di la abilitГ  dei cittadini. E sono abile giacchГ©, dato che oggi noi assistenti sociali venissimo tutti complesso con carcere, nel circolo di 20 giorni potremmo reggere all’aperto il 30% delle persone in quanto stanno intimamente. Il dubbio Рё affinchГ© non c’и sul paese quell’accoglienza giacchГ© dovrebbe esserci. A causa di “accoglienza” intendo l’attuazione di alcuni servizi, ed nostri.

E dopo dovrebbe esserci diversa misurazione della castigo, c’и moltitudine che abitare senz’altro, in un sicuro epoca, funzione durante gattabuia, eppure c’и tantissima folla che potrebbe benissimo, appresso un sicuro tempo, aderire facciata con tutta confidenza.

Silvia Quartararo: Tenete vivo che nella realtР° di Padova ognuno di noi ha mediante carico mediamente 120 detenuti, di piГ№ alle persone per misura decisione.

Francesco Morelli: mediante ognuno di questi detenuti, riuscite a aprire al minimo un abboccamento l’anno?

Cristina Selmi: Gli assistenti sociali chiamano il prigioniero nel secondo sopra cui c’и una esigenza, affinchГ© puС‚ arrivare dall’Ufficio educatori, giacchГ© ci chiede una “parere a causa di il buon conclusione del maniera”; abitualmente laddove viene redatto il programma delle “sintesi”, ovvero dal carcerato proprio. C’и perС‚ un accordo, unitamente l’Ufficio educatori, che molti detenuti non conoscono: per noi arrivano le richieste “filtrate” appena prevede la normativa penitenziaria, da pezzo dell’Ufficio educatori, quindi l’educatore cosicchГ© sa affinchГ© il recluso vuol conversare unitamente l’assistente pubblico lo ascolta, compatibilmente unitamente i suoi tempi, appresso ci segnala per segnato la condizione di difficoltР° ovverosia la situazione questione esterna, abituale, o diverso (cfr. art. 72 O.P). Non molti volta in cambio di il carcerato invia una comunicazione di fronte al CSSA, e noi, compatibilmente insieme i nostri tempi di fatica, ce ne occupiamo.

Leave a Reply