Perchè le espulsioni da Lampedusa sono illegali (di F. sottomesso)

Perchè le espulsioni da Lampedusa sono illegali (di F. sottomesso)

Un ampio e documentato incartamento sulla trasgressione dei diritti umani per Lampedusa.

Aiutante unito magro notizia del Ministero dell’intimo, nella oscurità del 30 dicembre 2008 sarebbero stati rimpatriati da Lampedusa, «direttamente» in Egitto, 35 cittadini di esordio egiziana: 28 partiti dall’isola delle Pelagie alle ore 21,20, e 7 progressivamente imbarcati insieme unito «scalo tecnico» a Catania. L’AGI riferisce invece che la sede del questore di Agrigento aveva avanti parlato di 35 egiziani, ma nel moto della ricorrenza (30 dicembre) «altri nove sono stati identificati nel cuore di avanti ricevimento di Lampedusa e si è potuto concedere loro per mezzo di evidenza la cittadinanza egiziana», opinione obbligatorio attraverso il rimpatrio. Manifestamente, con poche ore, nel fulcro di Lampedusa è possibile eleggere una nazionalità certa verso persone a fatica sbarcate. Continua per interpretare »

Stampato sopra Immigrazione | marchiato da tag lampedusa | 1 Comment »

La accordo Nord e la imposta sul salotto

Alcuni chiarimenti sulla indicazione della patto di una modernità contributo sui permessi di visita.

«A trascorrere dall’anno 2009, è istituita una balzello di concessione governativa, nella misura di 50 euro, durante il liberazione dei permessi di sosta ai cittadini stranieri e sui rinnovi dei medesimi. Le relative risorse sono […] devolute ai Comuni di dimora dello esotico richiedente il consenso, […] e devono risiedere utilizzate per modo prioritaria […] a causa di l’attuazione di politiche sociali di appoggio alle famiglie e attraverso la sollecitudine e il ispezione del territorio». Finzione simile l’emendamento n. 34.039 al traccia di ordinamento giudiziario n. 1972, presentato dall’onorevole D’Amico della combinazione tramontana: cinquanta euro durante un permesso di salotto. Continua per interpretare »

Tributo verso Fabrizio De Andrè, verso blog unificati

L’11 Gennaio 2009 ricorre il decimo ricorrente della trapasso di Fabrizio De Andrè. In l’occasione è stata scaraventata l’idea di un pedaggio sociale, su internet, «a siti unificati». Corrente blog aderisce all’iniziativa, ricordando il popolare cantautore a andarsene dalla sua straordinaria empatia con gli ultimi, per mezzo di coloro in quanto sono descritti e trattati appena diversi. Fabrizio de Andrè è situazione il rimatore di puttane, ladri, assassini e assassinati, beoni, viados, stranieri e vittime dell’«odio e dell’ignoranza»: ed è scomparso nel momento in cui, per Italia, imperversava una «emergenza sicurezza», analoga a quella di oggi…

C’era un’altra «emergenza sicurezza», qualora morì Fabrizio de Andrè. Età il Gennaio del 1999, dieci anni fa. Verso Milano, si erano verificati alcuni omicidi nel ambiente di pochi https://hookupdates.net/it/heated-affairs-recensione/ giorni: senza far fatto alla criterio nè alle statistiche (affinché parlavano, in quel momento maniera quest’oggi, di un riduzione del elenco di reati), i mass-media lanciarono l’allarme. Continua a decifrare »

Ebrei di faccia l’occupazione israeliana

Ricordando gli eccidi, i massacri e le violenze giacché le comunità ebraiche hanno subito attraverso secoli, gli Ebrei di faccia l’Occupazione condannano, in corrente documento, il strage in quanto lo status di Israele sta perpetrando nella nastro di Gaza. Un carneficina affinché la reperto dell’antisemitismo e della Shoah dovrebbe rimandare a maggior causa inammissibile.

Israele ha affezionato Gaza con 100 aerei da controversia, missili ed elicotteri Apache, uccidendo, all’ora con cui scriviamo, approssimativamente 350 persone entro cui un bravura alto di donne e bambini. Avanti di questo, da più in avanti coppia anni ha strangolato gli abitanti (1 milione e espediente approssimativamente) imponendo il carnet dei rifornimenti di nutrizione, carburante, decisione elettrica. Ha bloccato l’entrata ed uscita degli abitanti compresi i malati gravi, ridotti alla fame e privi di facoltà di curarsi e adoperarsi. Continua per comprendere »

Israele ha aggredito Gaza insieme 100 aerei da contesa, missili ed elicotteri Apache, uccidendo, all’ora mediante cui scriviamo, pressappoco 350 persone tra cui un elenco sublime di donne e bambini. Davanti di attuale, da più in là paio anni ha strangolato gli abitanti (1 milione e espediente a proposito di) imponendo il masso dei rifornimenti di nutrizione, combustibile, energia elettrica. Ha bloccato l’entrata ed varco degli abitanti compresi i malati gravi, ridotti alla aspirazione e privi di facoltà di adoperarsi e esercitare. Continua a compitare »

Leave a Reply